mercoledì 24 agosto 2011

F-commerce, lo shopping secondo Facebook


Sono 700 milioni nel mondo gli utenti di Facebook che svolgono un ruolo attivo segnalando il gradimento dei prodotti. Tutti potenziali acquirenti dell’ f-commerce. Un trend appena partito ma destinato ad affiancare l’ e-commerce tradizionale in un mercato che dovrebbe sestuplicarsi in soli 5 anni per raggiungere i 30 miliardi di dollari previsti a fine 2015.

Via Facebook, è come fare gli acquisti con il passaparola, seguendo i consigli degli amici… Ovvio che alle grandi aziende non potevano sfuggire le potenzialità del nuovo business. Diesel, Levi’s, Disney sono stati tra i primi a capire l’onda lunga dell’ f-commerce e a cavalcarla. Ora cominciano ad aderire in modo significativo anche brand del lusso –come Bulgari- che trovano un target già profilato per preferenze e stili di vita.
E con gli “I like” riportati nel proprio negozio virtuale, si possono raccogliere, appunto, il gradimento dei propri prodotti…