mercoledì 8 ottobre 2014

Il futuro della colorazione? Gli ioni…

Foto da http://news.unm.edu/



Un team di ricerca della University of Mexico ha realizzato un metodo di colorazione dei capelli che potrà cambiare il futuro delle tecniche per colorare le chiome. Se la ricerca sarà messa a punto si potrà dire addio a impacchi e tinte chimiche e fare spazio ai fasci di ioni


Pare infatti che sia possibile cambiare tonalità delle ciocche di capelli usando una piastra o un arricciatore a fasci focalizzati. La tecnologia incide letteralmente la chioma creando spirali e iperboli sulla struttura del capello: in base alla profondità e alla larghezza delle linee disegnate si determina una diversa banda di luce riflessa che modifica il colore, senza dovere fare ricorso a sostanze trattanti. 

La ricerca pubblicata sul Journal of Cosmetics rivela che il procedimento ha maggiore efficacia sui capelli castani, buoni i risultati sulle chiome bionde e nere. Unica pecca? La colorazione a ioni è al momento irreversibile: non è possibile infatti cambiare colorazione e bisogna aspettare la ricrescita naturale. Proprio per questo il team sta studiando uno speciale balsamo da applicare prima del fascio ionizzante.