martedì 28 febbraio 2017

ProfumeriaWeb di Digital Magics ceduta a Free Bird


Digital Magics, l’incubatore italiano di start up, ha ceduto la propria quota dell’e-commerce beauty ProfumeriaWeb a Free Bird, holding di partecipazione in aziende innovative.
18 mesi fa Digital Magics aveva investito in ProfumeriaWeb, il sito di vendite online di profumi e make-up, che oggi ha quasi quadruplicato i ricavi e il numero di clienti, confermandosi come primo operatore pure player digitale del settore in Italia. Nello specifico, l’incubatore di start up comunica che il fatturato 2016 dell'eCommerce beauty ha registrato un incremento dell’80% rispetto al 2015, anno in cui la crescita è stata del 100%.

Il sito, fondato da Vincenzo Cioffi, vende 8.000 prodotti, tra profumi, cosmetici e articoli per capelli, con sconti fino all’80%, consegnati in 2-3 giorni lavorativi dall’ordine. ProfumeriaWeb, nato a fine 2010, ha all’attivo più di 120mila clienti e a dicembre 2016 ha registrato più di 600mila visite e 2,5 milioni di pageview. In tutto il 2016 le visite sono state circa 3,8 milioni, con una crescita del 78% sull’anno precedente.

Nelle recensioni dei consumatori raccolte dal Consorzio NetComm, più del 90% assegna 5 stelle al servizio offerto da ProfumeriaWeb. Il sito ha quindi ottenuto il Sigillo Gold, riservato agli e-commerce più efficienti e attenti alla soddisfazione dei propri clienti.

Il retailer online è profittevole già da diversi anni e ha in programma un piano di crescita per i prossimi mesi, con investimenti volti all’arricchimento del catalogo prodotti, all’offerta di servizi aggiuntivi al cliente e all’apertura in altri mercati europei.

La quota di Digital Magics (5%) è stata venduta con un multiplo a tre cifre sull’investimento a Free Bird. Oggi la valutazione pre-money di ProfumeriaWeb è di oltre 6 milioni di euro.